Mercato invernale chiuso e già si sparano traccianti ad annunciare quello estivo. Arriverà in bianconero il chimerico, mitico top player? Il giocatore in grado di alzare di una bella tacca il livello complessivo della squadra? Doveva essere Aguero e, sinceramente, è stato un bene non averlo arruolato: l’argentino non ha portato il City nemmeno oltre la fase a giorni della Champions ed in Premier brilla a tratti senza però abbagliare. Ammesso che il top player esista, non si capisce perchè debba essere necessariamente un attaccante: visto il parco punte che la Juventus può vantare, di tutto la squadra di Conte avrebbe bisogno tranne che dell’ennesimo finalizzatore. Winter market is already closed and firing tracers to announce the summer. Juventus will arrive in the chimeric mythical top player? The player can raise a good mark on the overall level of the team? Aguero had to be, and frankly, it was good not to have enlisted: the Argentine has not brought the City even beyond the group stage of Champions League and Premier shines at times without dazzle. Assuming that the top players there, you do not understand why it must necessarily be a striker since the park tips that Juventus can boast of all the team would need to count except the nth finalizer. Seriamente e concretamente: c’è bisogno d’altro. Sarebbe ora di pensare ad una successione pesante tanto quanto la corona di chi attualmente regna. Andrea Pirlo è il vero deus ex machina, insieme ad Antonio Conte, della squadra imbattuta che sta stupendo l’Italia e l’Europa con un calcio offensivo e, sempre, propositivo. Ma il re ha già 32 primavere abbondanti: non guiderà in eterno le sue truppe perchè il tempo, inclemente con gli umani, è ancor più invidioso dei vincenti. Il sovrano ha bisogno di un delfino, e, come in tutte le dinastie che si rispettino, occorre individuare il predestinato per tempo. Seriously and concretely else is needed. It’s time to think about a heavy inheritance as much as the crown of those who currently reigns. Andrea Pirlo is the true deus ex machina, with Antonio Conte, who is amazing unbeaten team in Italy and Europe with attacking football, and always purposeful. But the king has already abundant springs 32 do not lead his troops ever since the time, inclement weather with humans, is even more envious of winning. The king needs a dolphin, and, as in all the dynasties that respect, it is necessary to find the predestined time. A questo dovrebbero pensare i vertici bianconeri (sperando che già lo facciano); altro che attaccanti. Benzema, Higuain e qualche altro presunto fuoriclasse: rimangano nei loro rispettivi domini. Dovesse fermarsi il re, chi comanderebbe la falange in guerra? Benchè pagheremmo di tasca nostra per regalare a Pirlo almeno un paio di anni d’abbuono sulla carta d’identità, è tempo di pianificare il futuro, individuando, per tempo, chi possa avvicinarsi alla sua grandezza attuale e, magari, un giorno eguagliarla. In this they would think the leaders Juventus (hopefully you already do), but attackers. Benzema, Higuain and some other supposedly champions: remain in their respective domains. Would have to stop the king, who would command the phalanx at war? Though we would pay our own pockets to give to Pirlo at least a couple of years of rebate on their identity cards, it’s time to plan ahead, identifying, for the time, who can get close to its present size and maybe one day match it. Noi, con sommessa umiltà, un nome lo avanzeremmo. Per caratteristiche tecniche e raffinatezza di piedi, vedremmo bene, magari dall’anno prossimo, un certo Anderson Hernanes de Carvalho Viana Lima. Attualmente, pare che il tipo profetizzi calcio nella Capitale… We, with quiet humility, a name the avanzeremmo. For technical characteristics and refinement of feet, we would see well, maybe next year, some Anderson Hernanes Lima Viana de Carvalho. Currently, it seems that the type prophesy Football in the Capital … source:tuttojuve.com; by:Andrea Antonio Colazingari